Brasile

brasile

Una Luna di miele in Brasile perché è una terra che non finisce mai di sorprendere tra natura prorompente, paesaggi sconfinati, spiagge meravigliose, danze e musiche coinvolgenti, panorami mozzafiato… avventura, divertimento, relax. Il Brasile è tutto questo e molto più, il Brasile è un Paese che non si immagina… e che lascia traccia indimenticabile, indimenticabile come deve essere il viaggio di nozze

brasile

Il Brasile è un posto inimmaginabile: le parole o le immagini di repertorio ne possono dare un’idea, ma sicuramente non sono abbastanza per poterlo capire fino in fondo. Il Brasile va vissuto sulla pelle, per capire che è straordinario e allo stesso tempo normale e a volte triste.
Solo in Brasile forse contrasti come straordinario e normale sono le facce della stessa medaglia. Il Brasile è il paese dei contrasti, della natura sconfinata dell’Amazzonia e dei grattacieli di San Paolo, delle falesie rosse del nordest e delle dune bianche dei Lençois maranhenses. Il paese delle favelas e delle piste di atterraggio degli elicotteri sul balcone di casa, dove tutto prende forma tra un dramma e una risata e dove comunque c’è una grande fiducia nel pensare che, alla fine, andrà tutto bene.
Avvicinarsi al Brasile è più di un viaggio, è abbandonarsi a un’idea, inseguire un sogno, rischiando di non uscirne mai più.

Leggi di più...

Un universo da vivere in modo intenso, per non perdere le emozioni e sensazioni che il Brasile soltanto può regalare, quelle che solo Amado poteva riuscire a descrivere, quello della sua gente, allegra, sanguigna, generosa, sorridente.

Un unico viaggio in Brasile non potrà mai rendere la realtà di un paese così grande e vario. Le distanze sono enormi e il mezzo ideale per spostarsi è sicuramente l’aereo. Le mete classiche come Rio de Janeiro o le cascate di Iguaçu, sono facilmente abbinabili come estensioni a qualunque itinerario di questo sconfinato paese. Attraversare la Chapada Diamantina con la sua natura meravigliosa, ammirare le bianche dune di Lençois Maranhenses e fare il bagno nelle lagune di acqua dolce, risalire il Rio delle Amazzoni fino all’incontro delle acque, o ammirare le balene nella zona di Florianopolis, o ripercorrere le strade della zona del Minas Gerais, dove si concentrarono le ricerche di minerali preziosi, sono solo alcune delle opportunità offerte da questa terra meravigliosa.
In Brasile poi, natura, folclore e storia convivono in qualsiasi zona si voglia visitare.
Il Brasile permette di vivere diverse emozioni di viaggio… dall’avventura più estrema in Amazzonia per avvistare i giaguari, a un romantico soggiorno fronte mare su una immacolata spiaggia sconfinata.
Vista l’estensione del paese, le stagionalità e le condizioni climatiche possono variare notevolmente da zona a zona, elemento fondamentale da tenere presente per decidere dove recarsi.

Fuso orario
Il fuso varia secondo l’andamento dell’ora ufficiale nei diversi Stati della Federazione.
Ad esempio Brasilia, Rio de Janeiro, San Paolo, Porto Alegre, Curitiba, Fortaleza e Belo Horizonte la differenza di orario con l’Italia è: dal mese di ottobre a febbraio di -3h; nel mese di marzo di -4h; dal mese di aprile a ottobre di -5h rispetto all’Italia.

Lingua
La lingua ufficiale è il portoghese brasiliano. L’inglese è diffuso soprattutto negli ambienti a contatto con i turisti.

Eletricità
Consigliabile munirsi di un adattatore.

Valuta
Il Brasil Real diviso in 100 centavos.

Prefisso dall’italia
0055 più il prefisso della località brasiliana senza lo zero.

Per guidare
E’ richiesta la patente internazionale.

Normativa Obbligatoria
Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 legge 38/2006 : “La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione ed alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.”

Ambasciata d’Italia a Brasilia

S.E.S. – Av. das Naçoes Quadra 807 Lote 30 70420-900 Brasilia, D.F.
Tel: (00 55 61) 3442 9900 Fax: (00 55 61) 3443 1231
Cellulare funzionario di turno in orario chiusura uffici: +55 61 81193426

Passaporto con validità residua non inferiore ai sei mesi. I cittadini con passaporto italiano possono entrare in Brasile per turismo senza visto per soggiorni non superiori a tre mesi e disporre di un biglietto di andata e ritorno (i funzionari dell’ufficio immigrazione sono autorizzati a richiedervelo). Per prolungare il soggiorno di ulteriori tre mesi al massimo è necessario rivolgersi agli uffici della polizia federale.
All’ingresso in Brasile si compilerà una carta turistica in due parti, una si consegnerà all’ufficio immigrazione, l’altra si conserverà e si consegnerà alla partenza. Perdere questo documento durante il soggiorno potrebbe comportare ritardi sulla partenza dovuti agli accertamenti. All’ingresso in Brasile è opportuno dichiarare la valuta in possesso per poterla riesportare eventualmente senza problemi.

Informazioni Sanitarie

Non sono richieste vaccinazioni particolari in Brasile, tuttavia un richiamo antitetanico-antidifterico è caldamente consigliato. Non sono necessarie profilassi o vaccinazioni. La malaria non è presente sul territorio brasiliano.

La cucina in Brasile è varia e molto gustosa, con numerose specialità locali: molti i piatti a base di pesce, frutti di mare e crostacei (zona costiera e nord-est) e di carne (zona sud e interno del Paese). Ottima la frutta. Il Brasile è famoso in tutto il mondo per la produzione di caffè, intenso e profumato. Tra le bevande di largo consumo la cerveja (birra) nazionale e la cachaça, estratto della canna da zucchero, alla base di numerosi cocktail.

Acqua

In Brasile l’acqua corrente non è potabile perciò non bere mai l’acqua del rubinetto.

Esistono sei tipi principali di clima con stagioni invertite rispetto all’emisfero boreale.
Clima equatoriale: in Amazzonia, nella parte settentrionale del Mato Grosso e nella parte occidentale del Maranhão, con temperature medie elevate (25ºC a 27ºC), piogge abbondanti ed escursione termica ridotta che non supera i 3ºC. L’umidità è elevata.
Clima tropicale: interessa tutto il Brasile centrale, la parte orientale del Maranhão, il Piauí, la parte occidentale di Bahia e di Minas Gerais e Roraima. Temperature elevate (18ºC a 28ºC) escursione termica da 5ºC a 7ºC e stagioni ben definite, una delle piogge (che coincide con l’estate) ed una secca (che coincide con l’inverno).
Tropicale di altitudine: interessa gli Stati di São Paulo, Minas Gerais, Goiás, il Distretto Federale, Rio de Janeiro, Espírito Santo e nord del Paranà. Subisce l’influenza del blocco di aria tropicale atlantica che provoca piogge durante l’estate. Presenta temperature fra i 18ºC ed i 22ºC ed un’escursione termica fra i 7ºC ed i 9º C.
Tropicale atlantico o tropicale umido: interessa tutta la fascia litoranea del Rio Grande del Nord al Paraná. Caratterizzato da piogge intense e escursione termica che aumenta progressivamente spostandosi verso sud. A nord-est si registra una maggiore concentrazione di piogge durante l’inverno e a sud-ovest durante l’estate.
Subtropicale: si trova nelle latitudini inferiori al Tropico di Capricorno, nella parte meridionale dello Stato di São Paulo, nella maggior parte del Paraná, Santa Catarina e Rio Grande del Sud. Temperature medie di 18ºC ed escursione termica elevata (10ºC). Piogge poco intense e ben distribuite durante l’anno. Stagioni ben definite: estate calda, fino a 30º, e inverno freddo, 0ºC; primavera ed autunno hanno una temperatura media fra 12ºC e 18ºC.
Semiarido: tipico dell’interno del nord-est, nella regione conosciuta come Poligono della Secca, che corrisponde a quasi tutto il “sertão” nordestino ed alle vallate medio inferiori del fiume São Francisco, con temperature elevate (in media 27ºC) e piogge scarse (in torno ai 750mm/anno).

Abbligliamento
Consigliato abbigliamento comodo, leggero, di cotone, un cappello, qualcosa di leggermente più pesante per la sera e per i locali con aria condizionata.

1º gennaio Capodanno
Variabile Carnevale, Martedì grasso, ultimo giorno di Carnevale, inizio della Quaresima
Variabile (44 giorni prima del Venerdì Santo) Mercoledì delle Ceneri
Variabile Venerdì Santo Sexta-Feira da Paixão,
21 aprile Tiradentes Tiradentes Il personaggio più famoso della rivolta della “Inconfidência Mineira” 1789
1º maggio Festa del Lavoro Dia do Trabalho
Variabile (62 giorni dopo il Venerdì Santo) Corpus Domini Corpus Christi
7 settembre Giorno dell’Indipendenza Dia da Independência
12 ottobre Nostra Signora di Aparecida Nossa Senhora de Aparecida È la Patrona del Brasile.
2 novembre Commemorazione dei Defunti Dia de Finados
15 novembre Proclamazione della Repubblica (Brasile)
25 dicembre Natale