Dubai

dubai_cover

“UN PASSATO RADICATO E FIERO, UN PRESENTE SIMILE AL FUTURO” UN VIAGGIO DI NOZZE A DUBAI anche PERCHÉ È UN OTTIMA SOSTA DURANTE IL VIAGGIO DI ANDATA O DI RITORNO PER QUALCHE ESOTICO paese. PERCHÉ DUBAI È LA DESTINAZIONE PIÙ TRENDY DEL MOMENTO: IN MEZZO AL DESERTO, TRA ANTICHI SUK , MODERNI CENTRI COMMERCIALI , RAFFINATE BOUTIQUE E AVVENIRISTICI GRATTACIELI, PERCHÉ A DUBAI TUTTO DIVENTA POSSIBILE.

dubai

Dubai ha due anime, quella tradizionale e quella ultramoderna.

Dubai é in tutto e per tutto una città araba, con suk, moschee, bazar, e una città ultramoderna, quella che tutti conoscono per sentito dire, grattacieli e cantieri a cielo aperto, centri residenziali, hotel di lusso e immensi centri commerciali.

A Dubai le due anime convivono, ma non si intersecano così tanto come potrebbe sembrare.

Dubai punta senz’altro sul turismo, ed è un luogo che fa riflettere, è un paese che ti sorprende ed è molto diverso da quello che si immagina e che, bisogna visitare per conoscere.

Dubai è una città fatta per stupire e ci riesce alla perfezione. A Dubai tutto è fuori misura, esagerato, più esagerato del solito, auto incluse. Non sono pochi i primati che Dubai vanta:  il Burj Al Arab, il famoso hotel a sette stelle, il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo, il Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo…e si potrebbe continuare all’infinito.

Leggi di più...


A Dubai muoversi a piedi è impensabile. La città è talmente estesa che ci si muove in taxi che fortunatamente è un mezzo low cost. Di fatto la città non ha un vero e proprio centro, ma si sviluppa a macchie di leopardo. La parte più antica è Deira e attorno a questa zona si è sviluppata gradualmente la città. La parte moderna offre tre zone di grande interesse:

Downtown Dubai, nata attorno al Burj Khalifa, al Dubai Mall e alle fontane danzanti.

Dubai Marina, con le sue spiagge e una magnifica zona pedonale, ideale per passeggiate al tramonto.

Souk Madinat Jumeirah, complesso con viste incantevoli sul Burj Al Arab formato da un souk ricostruito in stile arabo e da numerosi ristoranti.

Dubai è una destinazione fruibile tutto l’anno tranne forse nei mesi estivi di luglio e agosto quando le temperature possono raggiungere i 50 gradi.

Fuso orario

Tre ore in più rispetto all’ Italia, due ore in più quando in Italia vige l’ora legale.

Eletricità

220/240 volts; è necessario l’adattatore a tre spinotti (di tipo inglese) oppure l’adattatore universale.

Acquisti

Patria indiscussa dello shopping, Dubai offre infinite possibilità di acquisto.

Cosa fare e cosa non fare

Non offrire alcolici agli arabi.

Non calpestare un tappeto da preghiera, non camminare davanti a una persona in preghiera e non fissarla.

Non entrare una moschea e nei luoghi sacri.

Evitare di gridare e assumere atteggiamenti aggressivi.

Durante il Ramadan, non mangiare, bere o fumare in presenza di mussulmani nelle ore in cui questi non possono farlo. In generale, cerca di tenere un basso profilo, non abbracciare o baciare nessuno in pubblico

Valuta

La moneta ufficiale è il Dirham degli Emirati Arabi Uniti (AED o Dh). 1 Euro vale circa 5,128 Dh.

Telefoni

Da Dubai è possibile chiamare in Italia con il 0039 seguito dal prefisso della città chiamata (incluso lo 0) e dal numero dell’abbonato. Per chiamare a Dubai dall’Italia il prefisso è 00971. I telefoni cellulari funzionano quasi ovunque, consigliamo di informarsi con il proprio gestore prima della partenza.

Passaporto obbligatorio con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel Paese.

I farmaci sono reperibili ovunque senza grandi difficoltà, ma è comunque consigliabile partire muniti di protezioni solari elevate, una crema contro le scottature e un antisettico intestinale.

Il clima di Dubai, come del resto quello di tutti gli UAE, è desertico, arido e subtropicale, caratterizzato da piogge molto scarse, concentrate per lo più nel periodo tra gennaio e marzo.  La stagione estiva dura da metà aprile a metà novembre con temperature massime sempre nettamente sopra i 30 °C. Luglio e agosto sono i mesi più caldi con temperature massime intorno ai 42-43 °C (a volte si registrano punte sino a 47-48 °C).

Abbigliamento

Si consiglia di portare abbigliamento estivo di cotone e lino, qualche capo più pesante per la sera per i mesi più freschi. Negli hotel viene richiesto generalmente un abbigliamento formale soprattutto per la cena. Assicuratevi di avere con voi un maglioncino per entrare nei luoghi chiusi perché l’aria condizionata potrebbe essere molto forte. Rispetto per le usanze locali gradito.