fbpx
Top
  >  speciali life   >  In viaggio nei sapori del Natale nel mondo
natale

In viaggio nei sapori del Natale, quanti piatti natalizi tradizionali nel mondo avete già provato?
Natale si sa, si festeggia un po’ in tutto il mondo: addobbi, regali, tavole imbandite, alberi illuminati.
Temperature diverse, ma la stessa voglia di festeggiare. Per l’occasione, ci sono nel mondo piatti e dolci tradizionali con sapori unici. Quanti ne avete già provati?

In Italia si sa, tortellini in brodo e tagliatelle, lasagne e tortelli, cappone, polenta, capitone, insalata russa e gli immancabili panettone, pandoro, gli struffoli, il panpepato, il panforte e chi più ne ha più ne metta.

Ma nel mondo, cosa si mangia a Natale nel mondo?
In Brasile per esempio, è comune consumate il tradizionale tacchino di Natale, il famoso chester, servito con insalate, frutta secca, noci miste e una selezione di prosciutto e formaggio.
In Repubblica Dominicana, il piatto tipico di Natale è il platano maturo con formaggio, che viene cotto al forno e insaporito con parmigiano.
A Cuba, il piatto tipico è la frittura di malanga, un ortaggio che viene preparato come purè, specialmente per in Natale, ma non solo.

In Australia, a Natale, si preparano grandi grigliate di pesce, in spiaggia, dove possibile, ma nella maggior parte dei casi il pranzo tipico dell’Oceania è a base di pesce, anche se diffusa la tradizione del tacchino ripieno.

Paese che vai, Natale che trovi.

post a comment