fbpx
Top
  >  Messico   >  Messico, le piramidi
piramidi messico

Le piramidi non sono solo in Egitto… Ormai ben note, anche le piramidi del Messico, bellissime, e ovviamente avvolte nel mistero…
Le piramidi egiziane sono strutture funerarie di pietre con corridoi interni portano alla tomba, la parte più importante della piramide.
Le piramidi del Messico sono diverse, spesso sono un grande cumulo di terra con un tempio alla sommità e una scalinata esterna per accedervi. Salvo poche eccezioni, le piramidi trovate in America non erano tombe. Le più famose: Chitchenitza, Teotihuacan, Palenque…

Messico, le piramidi: Teotihuacán: “La città degli dèi”

Teotihuacán è uno dei siti di piramidi più belli del Messico.

piramide della luna

Si trova ad una cinquantina di chilometri a nord-est di Città di Messico, ed è ancora avvolta nel mistero per antropologi e archeologi.
Il nome Teotihuacán, che deriva dalla lingua nahuatl, significa “la città degli dèi” o “il luogo dove si diventa dio”. Si pensa che siano stati gli aztechi a dare questo nome alla città quando la visitarono.

Al centro della città c’è la grande Piramide del Sole. Misura alla base circa 220 metri per 225 e i suoi cinque gradoni raggiungono l’attuale altezza di circa 63 metri. Per arrivare in cima alla piramide bisogna salire più di 240 scalini. A nord della città antica c’è la Piramide della Luna, alta 40 metri. Un tempo c’erano dei templi sulla sommità di queste due piramidi principali.

Messico, le piramidi: Città del Messico

Nel cuore di Città di Messico si può visitare il templo mayor, o grande tempio, degli aztechi.
Nessuna piramide è visibile, si vedono solo le rovine di una costruzione a piramide che costituiva la base del templo mayor.
Gli archeologi hanno scoperto due altari su cui venivano offerti sacrifici umani.

Messico, le piramidi: Chichén Itzá

Chichén Itzá è uno dei luoghi del Messico con le piramidi più visitate.

chichen itza3
Nell’area maya ci sono molte antiche rovine, che sono le più accessibili perché vicine alla città di Mérida, nello Yucatán. Pur essendo stati costruiti in territorio maya, gli edifici rivelano l’influenza dei toltechi in queste regioni. Da alcuni di essi possiamo farci un’idea della grande conoscenza che avevano i costruttori in fatto di matematica e astronomia.

Messico, le piramidi: Palenque

A Palenque si trova un imponente complesso maya circondato dalla giungla del Chiapas. Numerosi gli edifici e le piramidi, da non perdere il Tempio delle Iscrizioni, uno dei templi più famosi di tutta la Mesoamerica.

Queste sono soltanto alcune delle piramidi del Messico.
Rovine e piramidi sono presenti anche in Guatemala e Honduras.

post a comment