fbpx
Top
  >  Messico   >  Messico, Tulum, un giorno nell’antica città Maya, cosa vedere

Messico: Cosa vedere a Tulum, in un giorno nell’antica città Maya, tra templi, torri difensive e spiagge incontaminate.

L’antica città Maya di Tulum si trova nella penisola della Yucatan in Messico, il sito archeologico si trova a poca distanza dall’omonima città messicana.

La città Maya famosa per le sue spiagge di sabbia finissima, risale al XII-XIII sec. ed è uno dei più importanti e meglio conservati dell’intera zona.

tulum-2

Tulum è degli ultimi centri costruiti dai Maya, il luogo di maggior interesse è El Castillo, edificato con finalità di vigilanza sul promontorio a ridosso della spiaggia, in posizione strategica per avvistare i nemici.

El Castillo aveva anche funzione di faro: le imbarcazioni provenienti dalle importanti rotte commerciali che collegavano le città maya facevano riferimento alla sua posizione per individuare il passaggio all’interno della barriera corallina.

El Castillo, la fortezza di Tulum, protetto dalla ripida scogliera e da mura di notevole spessore aveva sotto controllo il territorio circostante.

All’interno del sito archeologico di Tulum si trova anche il tempio degli Affreschi.

Utilizzato come osservatorio per misurare i movimenti del sole, sulla facciata è ancora possibile ammirare antichi affreschi dedicati al dio Itzamná.

Nella stanza al piano superiore sono rappresentati varie divinità oltre a serpenti intrecciati e offerte come fiori, frutti e pannocchie di mais.

Il tempio del Dios Descendente è una piccola struttura posta sulla sommità di una scalinata.

Il suo nome deriva dalla scultura posta al centro del fregio superiore.

Una divinità a testa in giù con le gambe in alto divaricate.

Anche il tempio presenta una forma capovolta, con muri leggermente inclinati verso l’interno.

Da visitare anche il tempio del Dios Viento, dov’è possibile udire vibranti fischi ogni volta che il vento soffia tra le mura.

Visitando il sito archeologico, si potranno ammirare vari esemplari di iguana.messico, tulum

A poca distanza dal sito di Tulum si possono visitare anche i cenotes, una delle meraviglie di questa zona costiera.

Grotte naturali di acqua dolce, sacre ai Maya.

Nel Gran Cenote vicino a Tulum si può persino fare il bagno in quest’acqua freschissima dove ammirare diversi pesci e tartarughe.

Il periodo migliore per visitare Tulum è da ottobre a maggio.

Poco distante dal sito archeologico sorge anche la città moderna di Tulum.

L’aeroporto più vicino è quello di Cancún e il sito Maya è a breve distanza da Playa del Carmen.

post a comment